guida allo shopping e al confronto

guida allo shopping e al confronto

Xiaomi è sinonimo di telefoni con un eccellente rapporto qualità / prezzo. Tuttavia, hanno un gran numero di dispositivi praticamente identici e questo a volte ci fa non conoscere molto bene i vantaggi dell'uno o dell'altro. Vogliamo mettere un po 'd'ordine e aiutarti a conoscere le differenze tra i diversi smartphone Xiaomi del 2019.

Una recensione dell'ampio catalogo Xiaomi per aiutare a scegliere il cellulare più adatto alle esigenze di ciascun utente, tenendo sempre conto di un fattore importante quanto il prezzo. Per fare questo, qui ti portiamo una nuova guida allo shopping e un confronto con il i migliori telefoni Xiaomi che possiamo acquistare. Dal più economico Redmi ad Android 1. Abbiamo testato i modelli più popolari e spieghiamo la nostra esperienza, confrontando ciò che ci offrono e qual è lo Xiaomi più raccomandato.

Amazon Prime day: le migliori offerte del giorno su dispositivi mobili

Il nostro consigliato: Redmi Note 7

Redmi Note 7

Il Redmi 7 Note è il miglior Xiaomi in termini di qualità / prezzo. Siamo di fronte a uno smartphone Android molto bilanciato e fondamentalmente offre tutto ciò che possiamo chiedere per un cellulare economico. Innanzitutto, si distingue per il suo schermo da 6,3 pollici con risoluzione FullHD + e una piccola "tacca" sotto forma di una goccia d'acqua. Abbiamo un corpo gestibile, con sensazioni eccellenti e a pannello di alta qualità. Il produttore cinese di solito sorprende con componenti di alto livello a prezzi scandali, ma il Redmi Note 7 è uno dei suoi migliori lavori da anni. Un vero best seller.

Xiaomi ci offre un corpo in vetro con un versione blu davvero attraente. Dietro ci sono i giorni in cui una fascia media non era carina. Inoltre abbiamo un peso molto bilanciato, soprattutto considerando che incorpora una grande batteria da 4.000 mAh. Un importo che nel giorno viene trasferito uno dei migliori autonomi con quasi due giorni di durata e più di otto ore di schermo, e questo è sempre apprezzato.

All'interno troviamo un processore Snapdragon 660 che ci offre un Prestazioni davvero soddisfacenti per tutti i tipi di attività. Non avrà la stessa potenza di alcuni più costosi, ma non crediamo che la differenza di prezzo giustifichi la potenza extra, tranne forse nei giochi. Accanto ad esso abbiamo 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. Una combinazione che possiamo ottenere per meno di duecento euro ed essere l'ideale per il cellulare per trattenerci tra qualche anno.

Il Redmi Note 7 ha tutto ciò che possiamo cercare in un cellulare: buon schermo, ottimo design, potenza, una straordinaria fotocamera e una batteria enorme. Tutto questo per un prezzo che può già essere raggiunto sotto i 200 euro.

il La sezione fotografica è un altro dei suoi punti di forza, in particolare i suoi risultati in condizioni di scarsa luminosità. La sua doppia fotocamera posteriore da 48 megapixel offre immagini con un elevato livello di dettaglio, colori accurati e un'ottima gestione della luce. Ma come diciamo chiaramente si distingue dai suoi concorrenti di notte, con un livello più uniforme anche nelle gamme più alte e più recenti.

Arriva con MIUI 10 e Android 9 Pie, una versione del software che troviamo anche nella maggior parte degli Xiaomis. Non è lo strato più pulito, ma il suo design è migliorato molto e la maggior parte degli utenti si sente a proprio agio. il Redmi Note 7 è un cellulare che rappresenta perfettamente ciò che offre Xiaomi: buone prestazioni, qualità dei materiali, design di successo, una fotocamera eccellente per il suo livello e una batteria sopra telefoni ancora più costosi. Senza dubbio un rapporto qualità / prezzo difficile da superare e il nostro massimo raccomandato. Puoi acquistare Xiaomi Redmi Note 7 da 4 GB e 64 GB per 179 euro su Amazon.

Smartphone Xiaomi Redmi Note 7 da 6,3 '' a schermo intero, 4 GB di RAM + 64 GB di ROM, processore Snapdragon 660 Octa-core, 13MP frontali e 48MP + 5MP dual camera posteriore telefoni cellulari (gradiente blu) "src =" https: // images- eu.ssl-images-amazon.com/images/I/41mywfVCrbL.jpg

Smartphone Xiaomi Redmi Note 7 da 6,3 '' a schermo intero, 4 GB di RAM + 64 GB di ROM, processore Snapdragon 660 Octa-core, 13MP frontali e 48MP + 5MP con doppia fotocamera posteriore telefoni cellulari (sfumatura blu)

Alternativa: Xiaomi Mi 9T

Xiaomi Mi 9t

Xiaomi Mi 9T è un nuovo passo nella qualità all'interno di Xiaomi. Siamo di fronte a un cellulare diverso, con essenza di fascia alta ma a un prezzo più contenuto. È uno smartphone dal design scandaloso, "uno schermo intero" con una finitura posteriore che attira l'attenzione su tutti coloro che lo vedono. Dopo aver provato tutti gli Xiaomi, anche con il suo fiore all'occhiello, questo effetto 'wow' non si ottiene.

È uno smartphone con specifiche molto complete, difficili da eguagliare dalla concorrenza. Al suo interno è dedicato al nuovo Snapdragon 730 con 6 GB di RAM, batteria da 4.000 mAh, NFC e tripla fotocamera. Difficile dare di più per circa trecento euro, ma ancora più difficile è offrire a esperienza che va oltre i numeri. Le prestazioni non hanno molto da invidiare alla gamma alta, lo schermo AMOLED è di ottima qualità e la sua tripla fotocamera, nonostante sia migliorabile, è tra le migliori del marchio. È possibile che in futuro vedremo un cellulare simile con specifiche ancora migliori, ma nel Mi 9T è stata raggiunta una formula che funziona molto bene.

La fotocamera periscopica o il lettore di impronte digitali integrato sono curiosi ma Sono lo schermo, il design e l'autonomia che ti fanno innamorare. Mi 9T è un cellulare per cui vale la pena pagare qualcos'altro. Un piccolo aumento per avere una tastiera di qualità superiore, uno schermo senza distrazioni di colore e luminosità intensi, una fotocamera con grandangolo e zoom e una batteria che è stata mostrata tra le più resistenti.

Se stai cercando un cellulare versatile che offra un vantaggio di qualità, Mi 9T è il nuovo cellulare Xiaomi che possiamo consigliare. E ha ancora spazio per abbassare il prezzo. Puoi acquistare lo Xiaomi Mi 9T per 329 euro sulla pagina ufficiale Xiaomi.

Xiaomi Mi 9T - Smartphone con schermo AMOLED a schermo intero da 6,39 "(selfie pop-up, tripla fotocamera 13 + 48 + 8 MP, con NFC, 4000 mAh, Qualcomm SD 730, 6 + 64 GB,) Colore blu Glacier (versione spagnola) "src =" https://images-eu.ssl-images-amazon.com/images/I/41l%2BMpWfiuL.jpg

Xiaomi Mi 9T – Smartphone con schermo AMOLED a schermo intero da 6,39 "(selfie pop-up, tripla fotocamera 13 + 48 + 8 MP, con NFC, 4000 mAh, Qualcomm SD 730, 6 + 64 GB,) Colore blu Glacier (versione spagnola)

Come scegliere un buon cellulare Xiaomi

Guida allo shopping comparativo Xiaomi

Prima di acquistare un cellulare Xiaomi dovresti prendere in considerazione una serie di funzionalità. Sebbene il prezzo e il design siano molto simili, ogni smartphone Xiaomi è orientato a un determinato tipo di utente.

Come scoprire se lo Xiaomi che stiamo guardando ci interessa? Speriamo che in questa guida comparativa possiamo risolvere la maggior parte dei dubbi. Oltre a ciò, si raccomanda anche di leggere con calma l'analisi del cellulare che stiamo cercando di conoscere in profondità i suoi punti di forza e di debolezza. Qui ti lasciamo aspetti chiave per scegliere correttamente il cellulare Xiaomi che si adatta meglio alle tue esigenze.

  • Design e schermo: I telefoni Xiaomi non sono caratterizzati da un design molto originale. Tutti hanno una grande somiglianza e nonostante i diversi modelli e dimensioni dello schermo, le misure sono praticamente le stesse. Detto questo, un fattore importante per differenziarli è verificare la dimensione della "tacca", la qualità del materiale utilizzato e lo spessore.

  • Potenza e memoria: Contrariamente al punto precedente, la differenza di prestazioni tra loro è importante e uno dei punti che determina la fascia di prezzo. Da un lato dobbiamo guardare al processore, di solito i modelli della serie Qualcomm Snapdragon. Qui abbiamo dalla più elementare della serie 600 ai più recenti modelli della serie 700 o 800. Allo stesso modo, quanta più RAM abbiamo meglio. È essenziale provare ad avere almeno 4 GB se vogliamo essere minimamente fluenti in compiti pesanti.

  • immagazzinamento: Un altro punto che influenza notevolmente il prezzo è lo stoccaggio. Tutti Xiaomi stanno ancora scommettendo su microSD, ma la memoria interna di base è un fattore limitante che nel corso degli anni mostra sempre di più. La nostra raccomandazione per il futuro è di avere almeno 64 GB, soprattutto se intendiamo durare due o più anni.

  • Autonoma: Vogliamo tutti un cellulare con una buona batteria, ma per ottenerlo non è sufficiente guardare un numero maggiore. Anche l'efficienza del processore e le dimensioni dello schermo contano. Il nostro consiglio è di confrontare le batterie ogni volta che lo schermo è lo stesso. Anche i terminali Xiaomi di solito offrono buoni risultati da autonomi, anche nei modelli più elementari.

  • Qualità fotografica: Nel corso degli anni le telecamere mobili sono migliorate molto. Oltre ai megapixel, ti consigliamo di guardare l'apertura della fotocamera posteriore. Sebbene questi dati non siano un riferimento valido in tutti i casi. Quello che succede di solito è che i modelli più recenti incorporano telecamere migliori e più versatili, scommettendo anche su diversi sensori.

  • Supporto e sistema operativo: Se includi il cellulare Xiaomi da un negozio ufficiale non ci saranno problemi, ma è importante notare che il dispositivo non è importato dalla Cina, da allora il software cambierà e potremmo avere più problemi di compatibilità. Xiaomi di solito aggiorna la maggior parte dei loro telefoni, lentamente, ma finisce per arrivare. Nel 2019 ti consigliamo di avere almeno Android 9 Pie e MIUI 10.

  • prezzo: Il fattore chiave da colpire è il prezzo. I telefoni Xiaomi si muovono in intervalli molto simili, quindi ti consigliamo di essere attento alle offerte. Di solito sono sufficienti 30 euro per fare la differenza. Il nostro consiglio? Confronta i prezzi tra la versione con la maggior quantità di memoria di una gamma e il modello base della gamma appena sopra.

Su cosa si basano i nostri test

Uso mobile

Le raccomandazioni delle nostre guide agli acquisti si basano su esperienze precedenti, frutto di numerosi anni di test e analisi di tutti i tipi di dispositivi tecnologici. Per i migliori telefoni Xiaomi in qualità / prezzo ci siamo concentrati su Ultimi otto modelli del marchio, che stiamo testando da alcune settimane. Ma oltre a questi modelli, che sono quelli che abbiamo usato intensamente durante il confronto, abbiamo anche trascorso del tempo altri modelli dell'azienda degli anni precedenti.

I modelli scelti appartengono alle gamme Redmi e Mi 9, le due linee principali che compongono il catalogo Xiaomi. In particolare abbiamo con noi Xiaomi Mi 9, Mi 9 SE, Mi 9T, Mi 8 Lite, Redmi 7, Redmi Note 7, Mi A2 e Pocophone F1, ma hanno anche attraversato il nostro "laboratorio di prova" Redmi 5 Plus, Mi A2 Lite, Mi A1, Redmi Note 5 o Mi Max 2, tra gli altri.

Il primo passo per effettuare il confronto è stato l'avvio del dispositivo con le applicazioni e le configurazioni che abbiamo usato per eseguire le analisi. Qui abbiamo scaricato social network, benchmark, giochi e tutto il necessario per poter utilizzare a fondo i telefoni cellulari.

Durante queste settimane ci siamo scambiati costantemente dispositivi mobili, ma con tutti loro abbiamo trascorso almeno due giorni di utilizzo. In alcuni casi, l'esperienza è stata molto maggiore da quando abbiamo utilizzato il dispositivo per un'analisi approfondita o perché vogliamo avere un'idea migliore del suo funzionamento.

il lo schema di questa guida comparativa è stato simile a una recensione Cellulare tradizionale. Li avvicini tutti per apprezzare le differenze di design e schermo, usali a fondo facendo un uso simile per vedere la batteria, esegui vari benchmark per verificare la differenza di potenza tra di loro e portali a fare diverse sessioni fotografiche. Come utente regolare di Xiaomi, è stato facile conoscere i dettagli di ciascuno di questi smartphone. Ma è stato molto interessante conoscere le differenze tra un'intera serie di cellulari che a prima vista possono sembrare molto simili.

Design: l'importanza di un buon colore

Confronto Xiaomi Designs

Ho già avuto quella sensazione, ma quando finalmente li ho avuti tutti insieme ho confermato i miei sospetti. Tutti i telefoni Xiaomi hanno praticamente lo stesso corpo, ad eccezione di onorevoli eccezioni. Ci sono differenze di spessore, peso, dimensioni, costruzione … ma fondamentalmente iniziano dallo stesso design. Quelli che sono più spessi hanno più batteria e il tipo di schermo o tacca non è apprezzato in qualsiasi momento se li guardiamo da dietro.

Xiaomi di solito ripete le stesse proporzioni in termini di dimensioni, peso, spessore e batteria, con onorevoli eccezioni come Mi 9 SE.

Nelle mani anche le sensazioni sono simili, sebbene Xiaomi abbia ampliato il tipo di cover utilizzate. Alcuni sono più scivolosi di altri, ma il punto in cui c'è un miglioramento è nella curvatura. I migliori modelli costruiti sono generalmente quelli con bordi leggermente curvi per migliorare la presa. Lo notiamo in Mi 9, Mi 9T o Mi A2 e ci manca, nonostante la sua eccellente costruzione, in Redmi Note 7.

Se guardiamo la tabella comparativa di dimensioni e pesi, vediamo come la maggioranza è di circa sei pollici, sebbene a seconda di quanto siano ottimizzati, cresciamo un po 'di più. Una differenza che durante il giorno non è molto apprezzata, quindi non consigliamo di optare per l'uno o l'altro a seconda del numero di pollici.

Comparazione taglie Mi 9 Se Mi 9t Xiaomi Mi 9 SE (a sinistra) si distingue nettamente dal resto per offrire dimensioni eccezionalmente gestibili.

A livello dimensionale la differenza non è evidente ma non lo è nemmeno in base al peso. Questo perché l'aumento delle dimensioni lo rende meglio distribuito e si perde la sensazione di maggior peso. E tra l'altro abbiamo vinto magro. Alla fine ciò che si differenzia a vicenda è la batteria, lo sono coloro che scelgono di salire dalla batteria per aumentare peso e spessore, mentre ci sono altri come il Mi 9 SE che non solo cercano di offrire un cellulare sottile, ma anche piccolo. Essere dei pochi ad abbassare i 150 centimetri di altezza insieme al Mi A2 Lite.

La mia A1

Redmi 5

La mia A2

Mi 9 SE

Piccola F1

Redmi Note 7

Il mio 9t

Il mio 9

schermo

rapporto

Altezza / Larghezza (mm)

Spessore (mm)

Peso (g)

Batteria (mAh)

5.5 "

5.7 "

5.99 "

5.97 "

6.18 "

6.3 "

6.39 "

6.39 "

70,1%

75,9%

77,4%

87,5%

82.2%

81,4%

86,1%

85,2%

155,4 x 75,8

151,8 x 72,8

158,7 x 75,4

147,5 x 70,5

155,5 x 75,3

159,2 x 75,2

156,7 x 74,3

157,5 x 74,7

7.3

7.7

7.3

7.5

8.8

8.1

8.8

7.6

165

157

166

155

182

186

191

173

3.080

3.300

3.000

3.070

4000

4000

4000

3.300

Qui Xiaomi offre cellulari per tutti i gusti, ma possiamo classificarli tra quelli che scommettono sul design e quelli che scommettono sulla batteria. Qual è l'opzione migliore? Personalmente penso che quest'ultimo. La differenza in mano non è così tanto, ma alla fine della giornata mostra.

Perché Xiaomi non incorpora 4.000 mAh in tutta la sua linea? Bene, dobbiamo provare il miglior design possibile come accade con la tua ammiraglia, offrendo un'alternativa leggera e gestibile come nell'eccellente Mi 9 SE o semplicemente differenziandoti come con il Mi con Android One.

Confronto di design Ad eccezione di elementi specifici come il jack da 3,5 mm, Xiaomi mantiene quasi sempre lo stesso modello ed è abbastanza tradizionale.

Per quanto riguarda il posizionamento degli elementi, ti dico che è molto simile in tutti gli Xiaomi. Nella parte inferiore troviamo la porta USB di tipo C e gli altoparlanti. Nella parte superiore il jack da 3,5 mm se ha e sul lato la microSD. La tendenza è quella di eliminare il jack da 3,5 mm ma per il momento alcuni lo incorporano ed è una buona notizia.

La nostra raccomandazione per il momento è quella di scommettere sui lettori di stampe posteriori e su quei modelli che nonostante siano un po 'più spessi e più pesanti, sono ancora gestibili e aumentano significativamente la batteria.

Il lettore di impronte digitali integrato nello schermo è il futuro, sebbene i modelli attuali che lo incorporano siano piuttosto costosi o non offrano un'esperienza a livello di lettori di impronte digitali tradizionali. Se quest'anno vuoi acquistare uno Xiaomi, la nostra raccomandazione è che il lettore di impronte digitali non è un elemento che fa decantare l'equilibrio.

Il tradizionale lettore di impronte digitali di Redmi 7 (a sinistra) funziona molto più velocemente di quello integrato nella schermata Mi 9 (a destra)

Un aspetto in cui Xiaomi ha abbastanza spazio per migliorare è il design della fotocamera posteriore. In tutto ciò che abbiamo provato si distingue leggermente e nessuno ci ha dato totale sicurezza al momento in cui non si graffia. Il più rilevante è che nessuno offre resistenza all'acqua e alla polvere. Dove c'è differenza c'è il tocco dei materiali posteriori: il vetro è abbastanza scivoloso ed è impregnato di impronte digitali, anche se se confrontiamo ad esempio il Redmi Note 7 con il Mi 9 vediamo che non c'è molta distanza qui e i due offrono un ottimo qualità, soprattutto rispetto alla plastica utilizzata in modelli come il Redmi 7.

Il nostro consiglio? Se puoi adattare il tuo budget lo è interessante pagare anche un po 'di più per una di quelle sfumature di colore molto più sorprendente del colore nero.

La differenza negli schermi è nel colore e negli angoli di visione

Schermi Xiaomi comparativi

Gli schermi Xiaomi possono essere differenziati in vari modi. Da un lato c'è la dimensione. Abbiamo telefoni con schermi più grandi di altri. La seconda è la risoluzione, che tranne nella gamma inferiore è sempre FullHD. C'è anche il formato, qui ci riferiamo alla forma e all'uso del popolare 'notch'.

La nostra raccomandazione è di scommettere sul tacca a forma di goccia d'acqua o direttamente per quei dispositivi che come Mi 9T si impegnano a offrire un "tutto schermo". Il miglioramento è evidente e oltre lo spazio guadagnato o perso, l'importante è avere una visione "pulita".

Confronto schermo Xiaomi Telefoni come Xiaomi Mi 9T e il suo "tutto schermo" sono l'ideale, anche se con la tacca a forma di goccia d'acqua la visione è già molto buona.

Essere in grado di confrontare tutti Xiaomi ci ha anche permesso di apprezzare il differenze tra i pannelli di ciascun modello. E la verità è che è il più importante.

La gamma bassa come Redmi 7 incorpora un pannello con colori poco precisi. Qualcosa di meglio è quello che abbiamo con la fascia media, che offre un buon livello di luminosità e sfumature. Qui l'abbiamo notato Pannello di ripetizione Mi A2, Mi 8 Lite, Redmi Note 7 o PocoPhone F1, con praticamente gli stessi risultati. La differenza è che i modelli più recenti hanno leggermente migliorato i riflessi all'esterno.

Xiaomi Display esterno Mi A2 (a sinistra) vs Redmi Note 7 (al centro) vs Mi 9 SE (a destra)

Dov'è ce n'è uno La netta differenza è con la serie Mi 9. Il pannello di fascia alta è un chiaro passo avanti, sia per l'intensità dei colori che per la luminosità e la visibilità all'esterno. Un salto che può essere visto logicamente nell'ammiraglia ma anche in modelli che sono già sotto i 300 euro come il Mi 9 SE.

È meglio scommettere su schermi che offrono l'esperienza più pulita possibile e il più semplice è di solito con la 'tacca' sotto forma di una goccia d'acqua. Anche se la vera differenza sta nel tipo di pannello scelto da Xiaomi, il migliore viene utilizzato nei diversi telefoni della serie Mi 9.

Xiaomi è abbastanza tradizionale con l'uso di schermi. Non abbiamo visto grandi differenze tra i diversi modelli di prezzo simile, ma abbiamo rilevato un salto significativo nel Mi 9, Mi 9T e Mi 9SE. Di seguito, se dobbiamo tenere un pannello, lo sarà il Redmi Note 7, bilanciato e con riflessi leggermente migliori rispetto al Mi A2 o con il Pocophone, con maggiore luminosità all'interno.

Prestazioni: quale Xiaomi mobile è più veloce?

Benchmark Xiaomi 2019

Xiaomi aade Processori Snapdragon praticamente in tutti i loro telefoni, ma a livello di fluidità abbiamo riscontrato differenze significative a seconda del modello utilizzato. Abbiamo dallo Snapdragon 625 e Snapdragon 632 di base al potente Snapdragon 855 utilizzato nel Mi 9. Vale la pena pagare molto di più per avere un processore migliore?

Per prima cosa facciamo un'idea di ciò che abbiamo. Qui hai una tabella comparativa con i chip e le configurazioni RAM con cui arrivano alcuni degli ultimi dispositivi Xiaomi. Abbiamo un primo livello con il Redmi degli anni precedenti, un secondo livello in cui andiamo al Redmi Note 7 o al Mi A2, un terzo livello che include modelli più avanzati come il Mi 9T e infine uno spazio riservato al Pocophone e Mi A9, centrato nell'offrire la massima potenza.

Xiaomi Mi A1

Redmi 7

La mia A2

Redmi Note 7

Mi 9 SE

Il mio 9t

Pocophone F1

Xiaomi Mi 9

processore

CPU

GPU

RAM

Snapdragon 625

Snapdragon 632

Snapdragon 660

Snapdragon 660

Snapdragon 712

Snapdragon 730

Snapdragon 845

Snapdragon 855

Octacore 2GHz, 14nm

Octacore 1.8GHz, 14nm

Octacore 2.2GHz, 14nm

Octacore 2.2GHz, 14nm

Octacore 2.3GHz, 10nm

Octacore 2.2GHz, 8nm

Octacore 2.8GHz, 10nm

Octacore 2,84 GHz, 7nm

Adreno 506

Adreno 506

Adreno 512

Adreno 512

Adreno 616

Adreno 618

Adreno 630

Adreno 640

3/4 GB

2/3 GB

4/6 GB

3/4 GB

6 GB

6 GB

6/8 GB

6/8 GB

Nel corso della giornata abbiamo raggiunto un punto in cui anche con il processore più semplice è sufficiente navigare, utilizzare il cellulare e persino giocare moderatamente. Mentre è vero che lo Snapdragon 660 ci offre quel bonus prestazionale che è molto apprezzato. La nostra raccomandazione è di cercare almeno un cellulare con quel processore.

La differenza tra una serie di processori e un'altra è evidente, ma ad eccezione dei giochi non crediamo che servano a giustificare l'aumento dei prezzi.

In un'altra lega c'è la serie 700, con Mi 9 SE e Mi 9T come attuali rappresentanti principali. Qui abbiamo di nuovo un potenziale salto che si manifesta principalmente nei giochi. Se stai cercando uno Xiaomi economico ma sai che lo farai usa il cellulare per giocare, forse sei interessato a provare a salire la scala. Se il cellulare deve giocare occasionalmente, non pensiamo che sia essenziale.

Nell'ultimo passaggio è la serie 800. Il Mi 9 vola ma se per esempio ci confrontiamo con il Pocophone F1 con il Mi 9T, la differenza non è tanto quanto scommettere sul primo solo per avere il processore più potente.

La differenza tra uno Snapdragon 660 (sotto), uno Snapdragon 730 (al centro) e uno Snapdragon 855 (sopra) può essere vista principalmente nei tempi di caricamento di giochi pesanti come Asphalt 9.

Per verificare la potenza di ciascun modello, ecco i risultati di AnTuTu e Geekbench, due dei benchmark più popolari e che da Xataka di solito passiamo in tutti i terminali che analizziamo.

AnTuTu V7 mostra chiaramente la nostra esperienza. I passaggi di potenza sono abbastanza apprezzati. Molto sopra è lo Xiaomi Mi 9, seguito dal Pocophone. In una seconda fase di performance ci sono Mi 9 Se e Mi 9T mentre dietro ci sono le mid-range più popolari.

Benchmark Xiaomi

Il grafico di Geekbench è più sfalsato e riteniamo che rifletta meglio la differenza a livello di esperienza che abbiamo riscontrato. Qui lo vediamo ad esempio il salto da Redmi Note 7 a Mi 9T non è così grande.

Bencharmks Xiaomi Geekbench

Se vuoi che il tuo Xiaomi funzioni a un buon livello, ti consigliamo almeno un processore Snapdragon 660, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione.

Per scegliere correttamente un cellulare Xiaomi devi anche tener conto del tuo RAM e configurazione di archiviazione. Probabilmente questa è la scelta più importante e in base al prezzo dell'offerta varrà la pena scommettere sull'una o sull'altra opzione.

La nostra raccomandazione è che nel 2019 come apostis minimo per 64 GB di spazio di archiviazione. È allettante acquistare un modello da 32 GB, soprattutto se il prezzo è buono, ma tra un anno sarà obsoleto perché le applicazioni chiedono sempre di più e non ti permettono di goderti così tanto il tuo dispositivo. Qualcosa di simile accade con la RAM. Oggi e dopo aver testato i modelli da 3 GB, dobbiamo dire che funzionano correttamente, tuttavia l'esperienza ci dice questo Con il passare del tempo, la RAM è di solito un altro fattore limitante. Pertanto consigliamo almeno l'acquisto di un cellulare con 4 GB di RAM. Nel caso in cui otteniamo un prezzo, prova a compensare con un modello il cui processore è all'altezza.

MIUI contro puro Android

Confronto software Xiaomi Ad eccezione della serie Android One, tutti gli Xiaomi hanno quasi lo stesso software. Sebbene alcuni come il Pocophone con il suo lanciatore provino a differenziarsi.

Nel nostro confronto abbiamo testato versioni di diversi tipi. Da un lato abbiamo lo Xiaomi Mi 8 Lite, con una ROM basata su Android 8.1 Oreo e MIUI 10 e dall'altro troviamo la serie Mi A2 con Android One puro basato su Android 9 Pie. La verità è che le prestazioni variano considerevolmente da una versione all'altra. Fortunatamente, Xiaomi è migliorato molto con gli aggiornamenti Android e il software è sempre meno un fattore di cui preoccuparsi.

Dietro ci sono i giorni in cui la maggior parte dei telefoni Xiaomi arriva con la ROM cinese. Oggi è molto facile ottenere la ROM globale interamente in spagnolo e con Google Play. Un altro problema è il livello di aggiornamento. La maggior parte dei nuovi Xiaomi viene fornita con MIUI 10, ma solo alcuni lo fanno con Android 9 Pie. il le modifiche sono minori da una versione Android a un'altra, consigliamo sempre la versione più recente per problemi di compatibilità e sicurezza.

MIUI è il livello di personalizzazione di Xiaomi. Le sue prestazioni sono quasi pari a quelle del puro Android e c'è sempre meno distanza tra le diverse versioni.

MIUI è il livello di personalizzazione di Xiaomi e, tranne nella serie Android One come Mi A2, tutti i suoi telefoni sono forniti con esso. Qui funziona allo stesso modo dai modelli base come Redmi 7 o Redmi 7A ai più potenti. Non ci saranno cambiamenti l'uno dall'altro se non nei gesti tattili, dove è consigliabile optare per un cellulare più potente.

19 trucchi per ottenere il massimo da MIUI sul tuo cellulare Xiaomi

Android puro è preferibile a MIUI? Qui dipende già un po 'dai gusti. La versione di Google è più stabile ma meno personalizzabile. il Il livello di personalizzazione di Xiaomi è notevolmente migliorato nelle prestazioni ma ad esempio la gestione delle notifiche non è così accurata e troviamo più "bloatware". In cambio otteniamo strumenti, impostazioni e opzioni che personalmente considero piuttosto utili. Tuttavia, i nostri consigli in merito al software non devono essere un motivo per l'acquisto. Se il cellulare ti convince, che viene fornito con MIUI o con Android puro dovrebbe essere qualcosa di secondario.

Confronto fotografico

Abbiamo testato le diverse telecamere per verificare come si è evoluta la fotografia mobile Xiaomi. Qui abbiamo dalla fotocamera da 12 megapixel del Redmi 7, la doppia fotocamera del Mi A2 con un massimo di 20 megapixel, la doppia fotocamera del Mi 8 Lite o Pocophone F1 o la tripla fotocamera del Mi 9 Se, Mi 9T o Mi 9, che Condividono le caratteristiche ma non tutti sono uguali.

Vi lasciamo la tabella comparativa delle caratteristiche di alcune fotocamere Xiaomi. Come puoi vedere, la quantità di megapixel è passata da un anno all'altro. Oltre ad aggiungere più sensori per offrire opzioni grandangolari e teleobiettive. Per quanto riguarda il fronte, le opzioni sono molto simili.

Redmi 7

Xiaomi Mi A2

Redmi Note 7

Pocophone F1

Xiaomi Mi 9T

Xiaomi Mi 9

Telecamera posteriore

Fotocamera frontale

12 MP, f / 2.22 MP, f / 2.4

12 MP, f / 1.820 MP, f / 1.8

48 MP, f / 1.85 MP, f / 2.4

12 MP, f / 1.95 MP, f / 2.0

48 MP, f / 1.88 MP, f / 2.4 (teleobiettivo) 13 MP, f / 2.4 (grandangolo)

48 MP, f / 1.812 MP, f / 2.2 (teleobiettivo) 16 MP, f / 2.2 (grandangolo)

8 MP, f / 2.0

20 MP, f / 2.2

13 MP, f / 2.0

20 MP, f / 2.0

20 MP, f / 2.2

20 MP, f / 2.0

L'applicazione della fotocamera MIUI è la stessa in tutti, tranne per il fatto che nelle versioni più aggiornate viene aggiunto un collegamento per fotografare a 48 megapixel. È un'applicazione semplice e con la maggior parte delle impostazioni presenti nel menu delle modalità. Passiamo a ciò che è veramente importante, la qualità dell'immagine.

Dettagli e colori

Dettaglio di colore

Nel confronto in primo piano possiamo vedere che il il livello è abbastanza uniforme. La quantità di dettagli che abbiamo nelle scene facili è buona anche nella gamma più elementare e tutte le fotocamere consentono di ottenere immagini chiare. Anche così, c'è una differenza di colore tra il Redmi 7, che si scurisce leggermente di più, e il Mi 9T, che ottiene l'immagine più chiara.

Per ottenere il miglior livello di dettaglio abbiamo l'opzione dei 48 megapixel offerti da alcuni come il Redmi Note 7 o lo Xiaomi Mi 9. È essenziale? La risposta è no Qui la qualità del sensore è molto più importante, come possiamo vedere nelle differenze tra Redmi e il fiore all'occhiello.

Mi 9t Vs Redmi Note 7 Nonostante abbia 48 megapixel e un livello molto buono, il Redmi Note 7 (a sinistra) è chiaramente sotto in dettaglio nei dettagli del Mi 9 (a destra).

Se andiamo a una fotografia più complicata in cui intervengono diversi elementi e colori di ogni tipo, possiamo apprezzare che alcuni telefoni scommettono su toni più caldi rispetto ad altri, ma in generale per la fotografia diurna devi andare ai dettagli per apprezzare differenze significative.

colore

Per continuare a vedere le differenze tra l'una e l'altra, abbiamo provato un'altra immagine del giorno, con alcune ombre. In che modo una fotocamera è diversa da quella del Redmi Note 7 da quella di altri telefoni più costosi? Principalmente in dettaglio. il Redmi Note 7 consente un'eccellente gestione della luce, offrendo maggiori informazioni nelle aree del chiaroscuro, tuttavia quando vogliamo vedere la definizione della terra è quando vince il Pocophone. Abbiamo il livello successivo con il Mi 9T, che raggiunge un migliore equilibrio.

Xiaomi Green Color Naturalmente, il Redmi Note 7 ottiene risultati simili al Pocophone F1 e allo Xiaomi Mi 9T.

Con una fotografa ms compleja es donde empezamos a ver las diferencias entre unos modelos y otros. El procesado del Mi A2 sigue siendo muy bueno en detalle, aunque tiende a oscurecer demasiado la imagen.

El nivel de los mviles Xiaomi de unos doscientos euros es similar y para subir un peldao tenemos que irnos a la serie Mi 9, con los Mi 9T y Mi 9 SE. Cuyo nivel es muy similar y captan bastante ms luz. En las imgenes hemos activado la inteligencia artificial y pese a que no siempre aporta un plus, nos hemos visto mantenindola activa en muchas ocasiones.

Color Santako El Mi A2 y el Redmi Note 7 hacen un excelente trabajo, pero con la gama Mi 9 SE y Mi 9T subimos un peldao.

En fotografas donde queremos un mayo rango dinmico tenemos la opcin de HDR, que todo los mviles Xiaomi incorporan y que algunos potencian con inteligencia artificial. El Redmi 7 ofrece un buen nivel gracias al uso de la IA, pero se queda muy lejos en detalle. El Mi A2 sorprende en su rango con un detalle y una gestin del color muy llamativa, aunque si queremos una imagen ms clara habr que optar por el Redmi Note 7.

Claro est, el mejor nivel lo consigue el Xiaomi Mi 9 con una gestin mucho ms natural y atractiva de la luz. Manteniendo la oscuridad donde toca, el detalle y el buen nivel de luz. Justo en este punto, en ese equilibrio, es donde el Mi 9 destaca por encima del Mi 9T o el Mi 9 SE.

Hdr Como vemos en el Mi A2 (izquierda), el HDR de Google sigue haciendo un trabajo bestial, motivo por el que muchos recomiendan instalar su aplicacin de cmara de manera manual.

Hdr 2 El Pocophone aqu satura demasiado la imagen, mientras que en el resto de Xiaomis destaca el Mi 9T con un equilibrio y detalle muy bueno en una escena complicada.

Gran angular, zoom y retrato

Los Xiaomi ms recientes incorporan triple cmara, para ofrecer la posibilidad de realizar imgenes en gran angular y con zoom ptico 2x. En este caso hay bastante margen de mejora. Los resultados son prcticamente idnticos entre los distintos mviles que lo aaden, aunque de nuevo es el Mi 9 quien consigue un nivel de consistencia mayor, con un detalle por encima del Mi 9T. Quizs no tan luminoso, pero ms acertado.

Como siempre que hablamos de la triple cmara, estamos ante un tema de versatilidad. En el da a da no supondr una diferencia, pero a veces viene bien contar con zoom o gran angular. Merece la pena pagar 50 euros ms por ello? Depende del uso que hagas de la cmara del mvil.

Zoom Optico 2x Pese a que varios repiten con la triple cmara (zoom y gran angular), los resultados ms ntidos los obtenemos en el Mi 9.

Qu hay del modo retrato? Lo cierto es que con la inclusin de la segunda lente incluso en la gama ms bsica, el modo retrato ha mejorado mucho. Incluso con el Redmi 7 tenemos un nivel bastante satisfactorio y el efecto est bien conseguido, pese a la falta de detalle cuando nos fijamos de cerca. Aqu nos ha decepcionado ligeramente en comparacin el Pocophone y el Redmi Note 7, sobre todo en cuenta el buen resultado de su fotografa.

Vuelve a destacar el Mi A2 y convence el Mi 9T, pero donde tenemos un nivel extra (pese a un juego extrao con los tonos de color) es con el Mi 9. Y es que al final, la mejor fotografa de Xiaomi va a parar a su buque insignia.

Retrato El modo retrato de Xiaomi ha mejorado mucho de un ao a otro y para muestra el gran nivel del econmico Redmi 7.

Fotografa nocturna

Redmi Note 7 Vs Poco El Redmi Note 7 (izquierda) y el Pocophone F1 (derecha) consiguen unos resultados extraordinarios teniendo en cuenta su precio.

En escenas ms complicadas es donde mejor se aprecian las diferencias entre unas cmaras y otras. Aqu vale la pena destacar al Redmi Note 7, donde pese a no conseguir el mayor detalle s nos ofrece una imagen muy agradable a la vista y tonos acertados.

Tambin es interesante ver cmo ha mejorado la gama bsica, donde mviles de poco ms de cien euros como el Redmi 7 no quedan muy alejados del Xiaomi Mi A2, un mvil que tenamos como referencia y ya va necesitando un sucesor.

Redmi 7 Vs Mi A2 El Redmi 7 (izquierda), uno de los Xiaomi ms bsicos de este ao, ya no queda muy lejos del Mi A2 (derecha).

Cuando pasamos a los dispositivos de precio ms alto como los de la serie Mi 9, lo cierto es que vemos que flojean. Por ejemplo, mientras que el buque insignia de Xiaomi s consegua muy buenas imgenes de da, al llegar la noche su nivel baja bastante y no consigue destacar por encima de otros ms econmicos.

Foto Nocturna Cuando utilizamos el modo 48MP, el nivel de detalle en el Mi 9T (izquierda) es similar al del Mi 9 (derecha), aunque este ltimo recoge algo ms de luz.

Las escenas nocturnas suponen una dura prueba para muchos mviles y es donde vemos que de un ao a otro ha habido bastante evolucin. Para muestra, la gran diferencia del Redmi Note 7 con el Mi A2 o el Pocophone. Y eso sin contar con el modo nocturno.

Foto Goblin Nocturno El Redmi Note 7 (izquierda) consigue unos resultados sobresalientes en baja luz, bastante alejados del resto de Xiaomis de precio similar.

Modo Nocturno Comparativa con el modo nocturno activado.

Pese a aplicar tonos ms fros, en general el Redmi Note 7 capta bastante ms detalle en las zonas con luz compleja que no el Pocophone, que pierde en comparacin pese a ser ms caro. Un punto por delante est el Xiaomi Mi 9T, que hace un buen trabajo.

Poco Nocturno Pese a ser ms caro, el Pocophone suele obtener fotografas nocturnas con menos detalle que el Redmi Note 7. Por ejemplo aqu en las hojas de los rboles.

Fotocamera frontale

Foto Fronta Mientras algunos como el Poco F1 (centro) ganan en detalle, otros como el Redmi Note 7 (izquierda) ganan en color.

La cmara frontal est cobrando cada vez ms importancia en el mundo de los smartphones. Con los Xiaomi ms econmicos no tenemos ningn modelo que destaque especialmente en este punto, pero an as podemos hacer selfies decentes.

El sensor utilizado es bastante similar, apostando los Mi 9, Pocophone o Xiaomi Mi A2 por uno de 20 megapxeles. Otros como el Redmi Note 7 se quedan en 13 megapxeles, lo que se nota en el detalle. An as, la gestin del color de unos a otros es diferente y por ejemplo hemos notado que los tonos del Pocophone son bastante saturados.

En el caso del Xiaomi Mi 9T se consiguen buenas fotos, pero el hecho de tener la cmara en el periscopio no hace que esta cmara frontal sea de mayor calidad.

Modo Retrato El Redmi Note 7 y otros modelos aaden modo retrato por IA, pero en la serie Mi 9 podemos adems controlar la apertura en la cmara frontal.

Respecto al modo retrato, por inteligencia artificial, debemos diferenciar entre los de gama ms bsica que nicamente nos permiten aplicar el efecto y los de gama alta, los de la serie Mi 9, que permiten adems adaptar la apertura y crear efectos de iluminacin. Un plus que se nota y se agradece.

Vdeo

Con el vdeo tenemos un buen nivel de grabacin y las diferencias vienen sobre todo en la resolucin mxima que aceptan y si permiten grabar cmara lenta. Aqu vemos que por ejemplo el Mi 8 Lite graba en 4K/30fps y 1080p/60fps, sin embargo el Redmi Note 7 no incorpora la posibilidad de grabar a 60fps pese a que por potencia podra. Tal es as, que incluso el Redmi 7 lo permite.

A nivel de estabilizacin y calidad de vdeo, vemos que el Redmi 7 se queda muy corto.

El Redmi Note 7 mejora en calidad, aunque echamos en falta algo ms de estabilidad.

En este punto el Pocophone F1 s consigue ofrecer un plus de calidad frente a otros gama media.

El Xiaomi Mi 9T es probablemente el punto ptimo, con un buen nivel de estabilizacin y detalle sin irse a la gama ms alta.

Aunque claramente el Xiaomi Mi 9 es el que mejor vdeo ofrece de todos los Xiaomi probados, con una estabilizacin ms acorde a lo que podemos necesitar. El Mi 9 no incorpora OIS, pero s consigue este nivel gracias a una tecnologa propia de 'motor de bucle cerrado'.

Batera: qu modelos aguantan ms tiempo

Terminamos nuestra comparativa con el apartado de la batera. Cuando buscamos un mvil uno de los aspectos ms importantes es la duracin de su autonoma. Afortunadamente, la mayora de Xiaomi destacan por su buena batera.

A lo largo de estas semanas hemos estado utilizndolos y viendo cmo se comportaban. Aqu os dejamos nuestros resultados con un uso medio en base a redes sociales, fotografa y algn juego ocasional. Hemos decidido utilizar las horas de pantalla como un nmero bastante comn a la hora de comparar la batera, ya que todos los Xiaomi tienen un consumo en reposo bastante parecido.

Autonomia Movil Xiaomi Bateria

Como vemos, nuestros resultados muestran que la autonoma no est ligada estrechamente con el precio. Y es que de hecho hemos conseguido resultados mejores con algunos mviles ms baratos, pero que simplemente por el hecho de incorporar una mayor batera pues ofrecen mejores nmeros.

Vale la pena destacar que hemos obtenido resultados distintos pese a contar con el mismo nmero de miliamperios por hora. Por ejemplo, el Redmi 7 nos ha dado unas ocho horas de pantalla, ligeramente por encima de las 6,5 horas que obtuvimos en su momento con el Mi A2 Lite. Una diferencia promovida seguramente por el procesador y el sistema operativo, ya que en nuestras pruebas, MIUI suele ser ms eficiente que Android puro, seguramente debido a que tambin es bastante ms agresiva.

Es una lstima el Mi A2 que queda en ltimo lugar, no muy alejado del Mi 8 Lite y del Mi 9. Una lstima este ltimo ya que, pese a ser un terminal excelente, el buque insignia flojea en relacin a sus competidores cercanos. Resiste mejor el Mi 9 SE, un terminal que pese a tener nicamente 3.070 mAh nos ha dado buenos nmeros.

En la gran liga juegan los Xiaomi que tienen 4.000 mAh. Es el caso de algunos como el Pocophone F1, el Mi 9T o el Redmi Note 7. Aqu es el punto ms recomendado y un autntico lujo para poder llegar al final del da sin preocupaciones. El Mi 9T ha sido el que mejor se ha comportado, aunque la diferencia es mnima. Tanto como esos gramos de ms que pesa.

Los mejores resultados en autonoma los tenemos con aquellos Xiaomi que aaden 4.000 mAh. Aumentan ligeramente el peso, pero bien merecen la pena por sus casi 8 horas de pantalla.

En caso que realmente necesitemos ms autonoma, ya deberamos irnos a la serie Mi Max y sus 13 horas de pantalla. Otros mviles de Xiaomi que no hemos podido testear a fondo esta vez pero s conocemos sus resultados son el Redmi 5 Plus con unas nueve horas de autonoma, las cuatro horas del Mi Mix 3 o las seis del Mi 8.

Los tiempo de carga de Xiaomi s representan cambios de un modelo a otro. Tenemos desde el Redmi 7 y sus ms de tres horas de carga a travs del puerto microUSB, hasta el Xiaomi Mi 9T que es capaz de cargar una batera del mismo tamao en poco ms de una hora con su carga rpida de 18W. Nuestra recomendacin es que si no tiene USB tipo C directamente intentis mirar otro Xiaomi.

El mejor mvil Xiaomi en calidad/precio: los candidatos

Mejores Moviles Xiaomi Calidad Precio 2019

Para elegir los candidatos a mejor mvil Xiaomi en calidad/precio hemos optado por los modelos ms nuevos. A lo largo de los aos hemos ido probando distintos dispositivos pero habitualmente son aquellos que llevan menos tiempo en el mercado los que acostumbran a ser la mejor opcin. Pese a ello, tambin hemos incorporado modelos de aos anteriores que siguen representando una buena compra.

En primer lugar hemos optado por los modelos ms econmicos, aquellos que se encuentran por debajo de los 150 euros pero pese a recortar prestaciones siguen siendo muy interesantes y competitivos. Actualmente en este rango de precio de la gama de entrada destaca el Redmi 7, con una amplia batera y el Mi A2 Lite con Android One.

En segundo lugar nos vamos a los mejores gama media de la compaa, normalmente alrededor de los 200 euros y donde la marca nos ofrece ms opciones. Aqu tenemos bastantes candidatos, desde el Mi A2 que ha ido bajando de precio y se postula como la opcin ms limpia y cercana a Google, el Redmi Note 7 que ofrece un gran equilibrio en todos los apartados o el Mi 8 Lite, un modelo que con el paso de los meses ha ido rebajndose hasta convertirse en una llamativa opcin.

Finalmente hemos elegido los smartphones ms completos de Xiaomi, desde su buque insignia hasta modelos con algunas caractersticas top que incrementan su precio. Mviles para los que hay que invertir algo ms, pero siguen siendo una excelente opcin en calidad/precio. En esta categora entran el buque insignia, el Mi 9, el potente Pocophone F1, el nuevo Mi 9T o el Mi 9 SE, con su compacto tamao y triple cmara.

Redmi Note 7

Redmi Note 7

Lo mejor

Lo peor

Comprar por

Buen diseo, cmara de gran nivel incluso de noche y una batera sobresaliente.
No tiene NFC y el rendimiento del Snapdragon 660 se queda algo corto para jugar.
174 euros

Mi 9 Se

Xiaomi Mi 9 SE

Lo mejor

Lo peor

Comprar por

Tamao perfecto para los que quieren mviles manejables. Gran diseo, buena pantalla, rendimiento excelente y ms autonoma de la esperada.
La triple cmara queda algo por debajo de las expectativas.
299 euros

Mi 9

Xiaomi Mi 9

Lo mejor

Lo peor

Comprar por

Es su buque insignia y se nota en detalles como la pantalla, el rendimiento o la calidad de la triple cmara en comparacin con el resto de Xiaomis.
La batera no es tan buena como muchos de sus hermanos pequeos.
449 euros

Mi A2

Xiaomi Mi A2

Lo mejor

Lo peor

Comprar por

El rendimiento y la cmara siguen dando alegras, adems de ser un mvil con un diseo sobrio y estilizado.
En batera se ha visto completamente superado y la cmara en situaciones de baja luz se ha quedado anticuada.
151 euros

Poco

Pocophone F1

Lo mejor

Lo peor

Comprar por

El rendimiento no tiene rival en su rango de precio y dispone de un launcher propio interesante.
La pantalla y cmara han empezado a quedarse atrs.
316 euros

Mi 9t

Xiaomi Mi 9T

Lo mejor

Lo peor

Comprar por

Un "todo pantalla" con un panel de calidad, una de las mejores autonomas y una triple cmara sin mucho que envidiar a la gama ms alta de Xiaomi.
Por su precio, no ofrece un rendimiento rompedor. El diseo tambin es bastante grueso.
329 euros

Xiaomi mejora la calidad/precio de sus mviles ao tras ao. Nuestra recomendacin actual es el Redmi Note 7: gran diseo, buena pantalla, una cmara todoterreno y una enorme batera. Una inversin segura por su precio. Para aquellos que busquen algo ms, el Mi 9T es el siguiente escaln.

Adems de los candidatos nombrados, tambin hemos tenido en cuenta para realizar esta comparativa otros terminales de Xiaomi. Modelos de aos anteriores como el Redmi Note 5, el Redmi 5 Plus, que previamente habamos recomendado, y dispositivos como el Mi Max 3 o el Xiaomi Mi Play, donde pese a ser tambin buenos terminales no son suficiente equilibrados como nuestros candidatos y no han entrado en nuestra gua comparativa para encontrar el Xiaomi ms recomendado.

Algunos de los enlaces aqu publicados son de afiliados. A pesar de ello, ninguno de los artculos mencionados han sido propuestos ni por las marcas ni por las tiendas, siendo su introduccin una decisin nica del equipo de editores.